Gennaro Zezza: intervista su “vantaggi ad uscire dall’euro”

martedì, febbraio 18, 2014

Condividiamo questo video di questa intervista del 30 Gennaio 2014  fatta da eurotruffa a Gennaro Zezza, professore associato presso l’Università di Cassino, e ricercatore presso il Levy Economics Institute degli Stati Uniti, in cui vengono fatte diverse domande relative all’uscita dall’Euro. A fianco della domanda trovate in minuti.secondi del video in cui trovate la risposta alla domanda.

Domande:

  • Crede che l’inflazione dipende dalla quantità di moneta circolante?
  • E’ d’accordo sulla relazione che sostengono tra occupazione e flessibilità del lavoro e salari? min 2.50  (Cosa si intende per riforme strutturali)
  • L’Eurozona risulta un fallimento totale, perché i governi continuano a sostenerla? min 07:49
  • Il vantaggio per l’impresa manufatturiera del Nord Europa , non è per i lavoratori? min 9.00
  • Un ritorno alle valute nazionali porterebbe ad una forte svalutazione e conseguentemente ad un’alta inflazione? min. 10.10
  • L’Italia se uscisse dall’Euro dovrebbe onorare il debito? min 15.00
  • Ritiene che la sovranità monetaria permettere una gestione più semplice del debito? min 18.56
  • I giornali dicono che i problemi dell’Italia dipendono dalla bassa produttività del lavoro… Come è possibile la produttività del lavoro? min. 20.18
  • Abbiamo sotto gli occhi il risultato dell’introduzione della moneta unica europea. E’ stato causato da scarsa competenza o piuttosto un processo intenzionale? min 23.15

One Comment

    Lascia un commento

    *

    Pingbacks & Trackbacks

    1. Il Partito Umanista dibatte di Democrazia Diretta - Pingback on 2014/09/09